3 dicembre 2016

POP UP POP UP POP UP STORE 3 – 30 DIC VIA E.ROSSI 27 LI

Pop-up store temporary gallery, galleria temporanea d’arte contemporanea e negozio di articoli inediti firmati Oblo Creature

Sabato alle ore 19 vi sarà un brindisi inaugurale accompagnato dalla musica elettro-chic

della Dj Valeria Aretusi, in arte Madame Tutù.

Ad abbellire la parete destra del fondo appena restaurato e dipinto in cemento e liquirizia, molti nomi del panorama pittorico livornese: Enrico Bertelli, Tommaso Eppesteingher, il duo Foschini-Iacomelli, Libertà, Valerio Michelucci, Valentina Restivo, Isabella Staino.

Inoltre, il pisano Francesco Barbieri e la bolognese Elisa Muliere.

I fotografi: Domenico Aquilino, Filippo Boccini, Paolo Ciriello e l’orafo d’arte Diego Bisso.

I pop-up store pullulano nelle strade di tutta Europa, hanno durata temporale limitata, aprono e chiudono lasciando un tratto breve ma indelebile.

A Livorno ci provano Viola Barbara e Marco Giovannetti che per l’intero mese di dicembre si trasformano in galleristi d’arte contemporanea, affinché gli artisti possano avere visibilità, spazio e tornaconti.

‘L’arte breve’ non è mai effimera o lo è sempre, in ogni caso il tentativo è quello di creare una mostra d’arte collettiva amalgamata dove tutto è in vendita.

Da un’idea di Giulia Bernini, il pavimento sarà decorato con citazioni originali ad argomento ‘tempo’ e l’arredamento, corredato di luci, è pensato ad hoc e porta la firma Whatsark ancora di Bernini.

Nella parete sinistra del locale tutti i gadget inediti di marca Oblo: t-shirt, cuscini, collane e lastre di plexiglas.

Un mese intero per entrare in contatto con un’arte contemporanea che fa già tradizione.

Molti gli eventi pensati per animare la galleria, tra cui presentazioni di libri, serate luculliane, giornate musicali e proiezioni a tema.

‘A Natale regalate cultura perdio!’

 

 

news

® creature

21 febbraio 2017

kurt cobain #50 #27

graphic

whatsArk

eventi